Un adattatore consentirà di ricaricare l’Apple Pencil con un cavo Lightning

adattatore Apple Pencil

Giusto qualche giorno fa ho sognato di utilizzare un iPad Pro. Al momento resta solo un sogno, ma chi ha intenzione di comprarlo non dovrà attendere molto. Tra poche settimane sarà disponibile, sempre se la società non vuole perdersi lo shopping natalizio.

Con l’iPad Pro si può comprare anche l’Apple Pencil: la stylus che la società ha pensato per lo schermo più grande. Questa matita intelligente ha una batteria interna che consente 12 ore di autonomia. Oppure si può decidere di ricaricarla per 15 secondi e avere un’autonomia di 30 minuti.

Ma come si ricarica? Togliendo il tappino si scopre l’uscita Lightning. Questo significa che per ricaricarla bisogna collegarla all’iPad. Ma se volessimo ricaricare con il caricabatterie USB?

Per farlo bisogna collegare la porta Lightning ad un cavo che, necessariamente, richiede un adattatore femmina-femmina per l’ingresso delle due porte maschio del cavo e della matita. Al momento non sappiamo se questo accessorio sarà incluso nella confezione o andrà comprato a parte.

L’Apple Pencil costerà in Italia 109 euro.