Forbes: Tim Cook è la 27° persona più potente del mondo

Forbes Tim Cook

Ogni anno Forbes pubblica una serie di classifiche che prendono in considerazione, di solito, potere e denaro. Le due cose che buona parte degli uomini amano.

Pochi giorni fa è stata aggiornata la classifica degli uomini più potenti del mondo. Persone che possono influenzare, con le loro scelte, il destino dell’umanità.

In questa classifica Tim Cook, CEO di Apple, è alla 27° posizione. Cook ha perso 2 posizioni rispetto al 2014. Il suo potere deriva, ovviamente, per la guida dell’azienda più capitalizzata del mondo. I prodotti di Apple riescono a cambiare le abitudini delle persone.

Prima di Cook ci sono altre persone più potenti di lui che operano nel settore della tecnologia. Larry Page di Google è alla posizione 10, Jeff Bezos di Amazon è alla 17, Mark Zuckerberg di Facebook è alla 19, Jack Ma di Alibaba è alla 22.

Al primo posto c’è Vladimir Putin perché, essenzialmente, può fare tutto ciò che vuole senza temere ritorsioni dal parlamento russo. Al secondo posto c’è Angela Merkel che è più potente di Barack Obama alla posizione 3. L’unico italiano in elenco è Mario Draghi, governatore della Banca Centrale Europea, alla posizione 11.

Alcune info tratte da: forbes