Recensione del caricabatterie multipresa e i cavi Lightning di SyncWire

Quando uscì l’iPhone 5, con la prima porta Lightning, si capì che il passaggio del connettore alla nuova versione sarebbe costato un po’ in termini di di denaro. I primi cavi, disponibili solo nel catalogo di Apple, costavano un po’. Sarebbe stata cura dei produttori di accessori aumentare la concorrenza e far calare i prezzi.

SyncWire è una delle aziende che si prodiga in questo: fornire dei prodotti pari all’originale e nel contempo offrire prezzi bassi. La cosa interessante di questo produttore è che registrandoli dopo l’acquisto, mediante un codice disponibile nella confezione, è possibile usufruire della garanzia a vita. Questo significa che se il cavo Lightning si distrugge durante l’uso, la società ve ne manderà uno nuovo.

Ho provato sia il loro caricabatterie che i loro cavi. Questi ultimi sono di due tipi. Uno classico e l’altro è coperto da una rete in nylon. Entrambi i cavi sono pari all’originale. Ho analizzato la forma del connettore e la disposizione dei pin e sono gli stessi del cavo originale Apple. Anche il chip interno è certificato, quindi non avrete problemi di compatibilità.

Il cavo classico costa 6,99 € ed è lungo circa 1 metro. È come quello di Apple, eccetto per la S sul connettore che indica il brand. Quindi se vi serve un cavo Lightning anziché comprare quello di Apple potreste comprare questo.

La versione coperta in nylon, invece, costa 8,99 € e ha un reticolato di fili di plastica che le donano un aspetto un po’ più rock. Personalmente preferisco la versione classica, anche se questa dovrebbe essere più duratura perché la copertura funziona come corazza.

A completare il quadro degli accessori c’è il caricabatterie. Questi ha delle proprietà in più rispetto a quello di Apple e costa anche di meno. Il caricabatterie ha 4 porte USB, di cui due hanno una potenza di 2.4A e le altre due hanno una potenza di 1A.

La vera caratteristica utile è però il retro. La spina da inserire nella presa della corrente si può cambiare. Di base c’è la versione americana che si piega verso l’interno. Nella confezione è presente l’adattatore per la presa inglese e quello per la presa europea.

Questo significa che se viaggiate per il mondo non dovrete compare un adattatore, basta usare questo caricabatterie per caricare fino a 4 dispositivi contemporaneamente. La potenza massima erogabile è di 6,8A per 34W.

Il case è formato da policarbonato ed è abbastanza solido. Grazie alla tecnologia Smart IC, la carica dei dispositivi avviene in modo intelligente per dare la potenza necessaria a ciascun elemento collegato.

In base alle mie prove in 15 minuti la porta da 2,1A ha caricato un iPhone 6 per il 14%. La porta da 1A ha caricato l’11%. Il caricabatterie di Apple per iPad, invece, ha caricato il 17%.

Il caricabatterie di SyncWire costa 17,99 € e come gli altri dispositivi può usufruire della garanzia a vita.

La società mi ha dato anche dei codici sconto validi fino alla fine di questo mese. Con il codice HGM9G3UC si ha il 10% di sconto sui cavi, mentre con il codice Y8K2C846 si riceverà un buono da 5 € per l’acquisto del caricabatterie.