Recensione del Fritz Powerline 540e per cablare la connessione usando la rete elettrica

Nel 1998 un mio amico di classe si attivò internet nella propria abitazione. Era il primo nella mia classe ad avere l’accesso alla rete e, probabilmente, uno dei pochi dell’intera scuola. Nel mio palazzo probabilmente fui il primo ad avere l’accesso ad internet e qualche anno dopo arrivò il WiFi.

All’epoca, aprendo la tendina di login per l’accesso alla rete, appariva solo la mia connessione. Ad oggi, invece, l’elenco è bello lungo e probabilmente non esiste abitazione senza una sua connessione WiFi. Questo porta ad un traffico di reti senza eguali.

In questo marasma di segnali, che viaggiano spesso sullo stesso canale e frequenza, si possono avere fenomeni di distorsione fino ad arrivare alla difficoltà nel navigare. Sembra strano dirlo, ma adesso si viaggia più velocemente e in modo stabile tornando indietro nei tempi, vale a dire al cavo.

Il problema è che la diffusione del WiFi ha inibito l’installazione delle porte LAN in tutte le stanze. Teoricamente potremmo installarle facendo passare i cavi nelle canaline presenti nei muri, fino a raggiungere il router. Un’operazione costosa.

Fortunatamente possiamo risolvere il tutto con meno di 100 € utilizzando un accessorio come il Fritz Powerline realizzato dalla tedesca AVM. Io ho provato il modello 540e che offre numerosi vantaggi.

Nella confezione del 540e sono presenti:

  • Il Fritz Powerline 540e.
  • Il Fritz Powerline 510e.
  • Due cavi LAN.
  • Manuale di istruzioni.

Questo kit, in pratica, consente di sfruttare la rete elettrica di casa trasformandola in un enorme cavo LAN. L’installazione del kit è semplicissima e in meno di 5 minuti si può navigare via cavo.

In pratica bisogna posizionare il Powerline 510e vicino ad una presa di corrente nei pressi del router. Dopodiché bisogna collegare il 510e al router con uno dei cavi LAN. Segue il posizionamento del 540e nei pressi del computer, nella prima presa di corrente disponibile. Si termina collegato con il cavo LAN il 540e con la porta Ethernet del computer.

Da questo momento la rete elettrica è una grande rete LAN cablata, che scambia informazioni con il router con il cavo. Il kit Powerline possiede anche un sistema di cifratura dei dati, per rendere il passaggio delle informazioni più protette, grazie alla codifica AES a 128 bit.

Il modello 540e, inoltre, funziona anche da ripetitore WiFi. Questo significa che la connessione che proviene dalla rete LAN creata, può essere erogata nella stanza anche mediante il WiFi con il protocollo 802.11n. Questo trasforma l’accessorio in un elemento molto utile in molti casi.

Immaginiamo, per esempio, di avere il router in una stanza e di essere in un’area della casa dove il segnale è troppo debole, oppure la stanza è piena zeppa di reti WiFi e il segnale è disturbato. Con Fritz Powerline possiamo attaccarci alla rete LAN e navigare senza disturbi, oppure potenziare il segnale WiFi per riceverlo più forte.

Oppure immaginiamo di voler installare una webcam in garage. Come portare il segnale WiFi lì? Con questo kit possiamo usare la rete elettrica per portare il segnale anche nel garage e avere la connessione lì.

Il kit durante le mie prove si è comportato sempre con affidabilità. Il Mac l’ha riconosciuto senza configurazioni. Il modello 540e, essendo anche ripetitore WiFi, integra la configurazione via browser digitando l’indirizzo IP assegnato al dispositivo. Altri modelli, invece, per la modifica di alcune opzioni necessitano l’installazione di un software che al momento, per Mac, è presente solo in lingua tedesca.

Le scatolette funzionano anche con le ciabatte collegate alla rete elettrica. Per una maggiore stabilità non è consigliato collegarle direttamente ai gruppi di continuità. La navigazione può arrivare fino a 500 Mbps via cavo, oppure 300 Mbps con la rete WiFi. Se avete più computer basta comprare più 540e e collegarli alle prese di corrente, per poi effettuare il collegamento con la rete LAN.

Per quanto riguarda i consumi in media si arriva a 5 watt in utilizzo e meno di 1 watt quando non c’è passaggio di dati. Un chip interno, infatti, manda il dispositivo in standby tutte le volte in cui non c’è passaggio di dati.

Il kit Powerline 540e si può comprare su Amazon dove è venduto per 95,17 euro.

Fritz Powerline interfaccia

One Comment

  1. Ho, da qualche mese, un modem router della Fritz e ne sono ampiamente soddisfatto, sia per la qualità costruttiva, che per le prestazioni.
    Sono lieto di sapere che anche i powerline di questa marca sono dei buoni prodotti.
    Li terrò in considerazione per un eventuale acquisto.

Cosa ne pensi?