Volume Mixer

Il Mac, avendo degli speaker, consente di regolarne il volume con egli appositi pulsanti. La personalizzazione in tal senso è praticamente inesistente. Al massimo possiamo usare la combinazione di tasti “Alt+Shift” mentre aumentiamo o abbassiamo il volume, per avere delle regolazioni intermedie ai classici quadrati distintivi del volume.

Tutte le regolazioni effettuate varranno per tutti i software in generale. Con l’app Volume Mixer, invece, consente di regolare un volume diverso per ogni software. In questo modo possiamo decidere di alzarlo per delle app e tenerlo basso per altre app.

Una volta installata, l’app va a posizionarsi nella menubar di OS X. Da lì è possibile selezionare il volume per ciascuna app coinvolta. Oppure regolare il volume in senso generale per tutte le app.

Volume Mixer può essere usato gratuitamente per 15 giorni, poi va acquistata una licenza. Per 9,3 € si ottiene una licenza valida per due computer. L’app si scarica nel sito dello sviluppatore.

Leave a comment

Cosa ne pensi?