La SIM card digitale è ora realtà

eSIM

Apple ne sarà sicuramente fiera. Il suo sogno della SIM card virtuale è diventato realtà. Il consorzio GSMA ha annunciato che la nuova generazione di SIM Card sarà presentata durante il Mobile World Congress di Barcellona, che si terrà tra il 22 e il 25 febbraio.

La nuova SIM card sarà integrata in un chip che i produttori di smartphone dovranno inserire nei loro dispositivi. Questo significa che, volendo, può sparire tutto l’hardware per la gestione della SIM card fisica e lo sportellino, con un notevole vantaggio per il peso e il design dei dispositivi.

Al progetto hanno anche aderito oltre 40 società, tra cui anche gli operatori TIM e Vodafone. La SIM card virtuale consente di cambiare operatore senza andare a ritirare una scheda con chip presso l’operatore. Si potrà fare tutto on line.

Apple in passato aveva già depositato dei brevetti in merito. Anche se non appare nella grafica ufficiale del progetto, molto probabilmente la società userà il formato nei suoi dispositivi. Lo farà già con l’iPhone 7?

Cosa ne pensi?