La TSA americana spende 336.000 $ per un’app realizzata in 10 minuti

A volte vediamo dei servizi televisivi che mostrano gli sprechi fatti dalla politica. Vediamo opere incompiute, soldi spesi e allora ci arrabbiamo perché qualcuno sta spendendo male i soldi che facciamo fatica a guadagnare. Ma questo fenomeno non è solo italiano.

Negli Stati Uniti sta facendo parlare l’investimento dalla TSA (Transportation Security Administration) per gestire le file negli aeroporti. Per evitare che le persona vadano tutte alla stessa fila, creando delle code, la TSA ha comprato un’applicazione per iPad in grado di indicare la direzione da intraprendere alle persone che si preparano per i controlli.

L’app mostra, in maniera random, una freccia a destra o sinistra per distribuire le persone in modo uniforme in tutte le file. Ora, secondo voi quanto potrebbe costare realizzare un’app del genere? Poche centinaia di euro? No, sono stati pagati 336.000 dollari.

Probabilmente qualsiasi sviluppatore desidererebbe una commessa del genere. La realizzazione di un’app per mostrare random una freccia a destra o sinistra per 336.000 dollari.

Così lo sviluppatore Chris Pacia ha realizzato un video di circa 10 minuti in cui mostra, in tempo reale, come sviluppare l’app. L’app è anche disponibile per Android. Non male come spreco di denaro pubblico.

Aggiornamento: la TSA ha fatto sapere a Mashable che sono stati pagati 336.413,59 $ ad IBM per lo sviluppo software, di cui “solo” 47.400 $ per lo sviluppo dell’app. Resta comunque una cifra molto alta per un’app realizzabile in 10 minuti.

Questo articolo arriva grazie alla donazione di Giovanni Tonini

6 Comments

  1. Non è vero, la notizia è stata smentita già ieri; l’app è stata pagata 47000$.
    Rimane una cifra ingente per un app simile ma verificare le notizie non sarebbe male, anche se capisco che l’articolo sia molto più acchiappaclick così…

    p.s. Giovanni Tonini donali in beneficenza sti soldi è meglio 😉

    • La fonte della notizia BoingBoing non ha smentito nulla. Comunque controllando adesso la IBM ha ricevuto 336.000 $ di sviluppo software di cui 47.000 per l’app.

      • Ma che te lo devo insegnare io il tuo lavoro? Incrocia qualche fonte no???????

      • L’ho fatto ieri. Non è colpa mia se i siti americani anziché aggiornare le notizie già pubblicate, come faccio io, ne scrivono di nuove per fare più clic.

Cosa ne pensi?