Un iPhone salva la vita ad un soldato turco

iPhone soldato turco

Un iPhone può salvare la vita. Se vi fosse una funzione preposta e un collegamento statistico tra i fenomeni si potrebbe attivare anche una campagna marketing dedicata, ma in realtà si tratta di semplice fortuna.

Come la fortuna avuta dal soldato turco Mustafa Bozok. Durante un combattimento a fuoco contro i guerriglieri del gruppo PKK, è stato raggiunto da un proiettile. Fortunatamente in tasca aveva un iPhone 6. Il telefono di Apple ha attutito il colpo, evitando al proiettile di perforargli la gamba.

Il telefono è inutilizzabile e non credo che Apple glielo riparerà gratuitamente. La sua gamba e, probabilmente, la sua vita è salva.

Non è la prima volta che un iPhone riesca a salvare la vita di un soldato. Nel 2014 accadde anche in Afghanistan.

Cosa ne pensi?