Per il costruire il data center di Apple in Irlanda saranno necessari fino a 15 anni

data center Irlanda

I data center per Apple saranno fondamentali se vorrà continuare ad espandersi nel settore dei servizi. Settore che nel primo trimestre dell’anno ha fatturato ben 6 miliardi di dollari, con un aumento del 20% rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno.

Mentre la società lavora per integrare delle tecnologie, per non acquistarle da Amazon e Microsoft, sono stati attivati dei progetti per aprire dei data center in giro per il mondo. In Europa dovrebbe pensarci una nuova struttura in Irlanda. Una struttura che richiederà ben 15 anni di lavoro.

Questo tempo non è richiesto perché la società ha avuto l’idea di usare tecniche appartenenti all’età del bronzo, ma semplicemente perché la struttura sarà allargata periodicamente per accogliere il fabbisogno dei dati, fino a raggiungere il suo completamento tra 10 o massimo 15 anni.

Tutto il complesso di edifici sarà completamente ecosostenibile. La società ha previsto anche la formazione di un bosco naturale che si formerà tra i vari edifici, per salvaguardare l’ecosistema locale e abbattere l’impatto sulla natura.

Alcune info tratte da: macnn

Cosa ne pensi?