Apple ottiene un altro prestito obbligazionario a Taiwan

Taiwan

Apple ha oltre 215 miliardi di dollari in riserve, quindi volendo potrebbe usare moltissimo denaro per i suoi investimenti. Nonostante questo, approfittando della situazione economica non florida nel mondo, approfitta dei tassi di interesse bassi per chiedere prestiti.

L’ultimo è stato chiesto a Taiwan. La società ha ottenuto 1 miliardo di dollari con un piano di rimborso a 30 anni. Il tasso di interesse offerto è molto interessante: il 4,15%. È un tasso che in occidente sarebbe valutato con estremo interesse, ma a Taiwan è sotto la media di molti altri prestiti obbligazionari.

Fino ad oggi la società ha ottenuto oltre 55 miliardi di dollari in prestiti obbligazionari. Buona parte di questo denaro andrà al piano di riacquisto delle azioni e alla distribuzione dei dividendi agli azionisti.