Apple sarà anche una società di energia elettrica con Apple Energy

Apple Energy

La gestione dell’energia generata dai pannelli solari in Italia è abbastanza semplice: si collegano i pannelli alla rete elettrica e si attiva un gioco di compensazioni. I pannelli mandano energia alla rete elettrica, contestualmente l’abitazione prende energia. Al termine del periodo si sottrae quello che è stato ceduto alla rete a quello che è stato preso e si vede se si è a credito o a debito.

Anche Apple vuole fare così, ma siccome è un’azienda e non un privato deve passare per un soggetto giuridico. Questo soggetto giuridico di chiamerà Apple Energy e sarà una società che si occuperà dello scambio di energia tra tutte le centrali ad energia solare dell’azienda con la rete elettrica.

Di fatto la società ha creato un’entità che funge da società di produzione di elettricità. L’obiettivo è ottimizzare la produzione di energia, cedendo tutta quella in eccesso prodotta dai suoi impianti e, nello stesso tempo, avere energia quando i pannelli non riescono a coprire tutto il fabbisogno.

Il sistema di vendita di energia elettrica dovrebbe essere attivo entro i prossimi due mesi negli Stati Uniti.