Apple brevetta lo schermo flessibile

brevetto schermo flessibile

Un orologio è formato da quadrante e dal cinturino. Al momento l’Apple Watch sfrutta tutto lo spazio del quadrante, ma c’è tanto spazio da sfruttare nel cinturino. Operazione che Apple vuole fare per le prossime generazioni dell’orologio.

Per farlo deve affrontare un ostacolo importante: la curvatura dell’accessorio. Questo significa che bisogna schierare le migliori tecnologie per la flessibilità dei componenti, tra cui il display.

A tal proposito la società ha depositato il brevetto per lo schermo flessibile. Si tratta di un insieme di LED, chip, controller e strati di silicone con spessore di 50 micron. Abbastanza da consentire di piegarli senza romperli.

Questa tecnologia potrebbe essere usata anche negli altri dispositivi, come negli iPhone, per realizzare schermi curvi da integrare in telefoni dal design innovativo. Il brevetto è stato firmato da Andreas Bibl, CEO di LuxVue. Società che Apple ha acquistato nel 2014.

Cosa ne pensi?