Nadella: Windows non è più un sistema operativo ma un servizio

Satya Nadella

Microsoft è un’azienda di software o di servizi? Negli ultimi anni abbiamo visto tanti cambiamenti in molte aziende, cambiamenti necessari per la sopravvivenza. IBM ha abbandonato il settore dei PC per dedicarsi ai servizi per le imprese. Apple ormai guadagna più dai servizi che dalla vendita dei Mac e Microsoft non è più l’azienda di software.

La società di Redmond sta attraversando il suo grande cambiamento, trasformandosi dalla società di Windows ad un’azienda di servizi. Lo ha stabilito lo stesso Satya Nadella, CEO di Microsoft, dopo l’acquisizione di LinkedIn:

Non costruiamo un sistema operativo per un singolo dispositivo. Quando penso a Windows 10, nel modo in cui lo progettiamo, costruiamo un sistema operativo per tutti i dispositivi. È un servizio, è così che lo pensiamo. Gli aggiornamenti di Windows sono il più grande servizio, perché coprono 1,5 miliardi di dispositivi utilizzati quotidianamente, e il nostro obiettivo è cambiare la definizione di sistema operativo.

Nadella, inoltre, ha confermato il fallimento del progetto Windows Phone:

Non ci sono dubbi sui nostri sbagli nell’industria del mobile, inoltre abbiamo capito di avere una posizione particolare nell’industria del mobile adesso, che è più importante per le imprese, dove possiamo avere più sicurezza, capacità di gestione, produttività e siamo focalizzati su di essa.

Come supponevo dall’abbandono dei Lumia, quindi, Microsoft si sta riposizionando nell’industria dei servizi, soprattutto alle imprese, lasciando perdere la produzione degli smartphone.