Knocki, un dispositivo per battere su una superficie e attivare un’azione

Knocki

Ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia” disse Arthur Clarke e aveva ragione. Immaginate di battere su un tavolo, oppure un muro o un mobile e vedere partire un’azione.

Si potrebbe accendere la luce, il telefono potrebbe suonare, si accende la TV oppure si abbassano le tapparelle. Magia? Il segreto sta in un dispositivo: Knocki. L’accessorio è formato in plastica ABS e integra un circuito che permette di attivare un’azione se riceve dei colpi secchi nelle vicinanze.

Così, tramite un’app per smartphone, si può collegare il gadget con una serie di accessori e servizi, come le Philips Hue, i termostati Nest, i servizi IFTTT, Spotify, Twitter e molto altro. Volendo si può attivare un certo numero di colpi ad un’azione diversa.

Il progetto del Knocki si finanzia su Kickstarter. per 79 dollari si riceverà un’unità a partire dal prossimo dicembre.