Corning presenta il Gorilla Glass 5, resistente quasi il doppio rispetto al 4

Gorilla Glass 5

Ne è passato di tempo e acqua sotto i ponti quando Steve Jobs e Jonathan Ive si accorsero di Corning. Questa piccola società produceva dei vetri resistenti e Apple decise di adoperarli per coprire gli schermi degli iPhone. Ad oggi sono 4,5 miliardi i dispositivi coperti dal Gorilla Glass.

La cosa interessante è che ogni anno l’azienda riesce a migliorare il suo prodotto mediante gli investimenti in ricerca. Quest’anno, con la quinta generazione, si è avuto un aumento della resistenza di 1,8 volte rispetto al Gorilla Glass 4.

Tutto merito di una nuova formula e nuovi materiali utilizzati per la costruzione dei vetri. La società dichiara che praticamente lo schermo non si può rompere se cade da un’altezza massima di 1,6 metri. I test da laboratorio hanno portato a risultati superiori l’80% delle volte.

Probabilmente Apple lo utilizzerà nei prossimi iPhone, abbandonando l’idea di utilizzare i costosi e difficili schermo zaffiro, a cui tanto aveva sperato l’anno scorso.