Apple brevetta la sincronizzazione con la modalità aereo attiva

brevetto sincronizzazione

Sin dai primi modelli l’iPhone ha avuto la modalità aereo. Questa opzione non serve a far volare il telefono, come ha indicato qualcuno scherzosamente in alcuni video, ma permette di evitare che il dispositivo interferisca con gli strumenti degli aerei durante un volo.

Il regolamento internazionale, infatti, prevede di spegnere i telefoni prima della partenza. Siccome l’iPhone, come gli altri smartphone, è usato per fare tante altre cose oltre che telefonare, per consentire l’uso a bordo durante il volo c’è l’opzione “modalità aereo” che disabilita tutte le comunicazioni.

Se le comunicazioni vengono disattivate, però, si inibisce la possibilità di sincronizzare i file e far comunicare i dispositivi tra di loro. A tal proposito Apple ha ottenuto un brevetto per un sistema in grado di attivare la sincronizzazione anche con l’opzione attiva.

La società ha anche brevettato un sistema che disattiva la modalità aereo automaticamente, tramite un algoritmo che comprende se siamo in volo oppure se l’aereo si è fermato sulla pista.

Cosa ne pensi?