Ladri tentano di rubare nel campus di Apple

campus Apple

A volte sentiamo notizie riguardanti dei furti avvenuti negli Apple Store. Approfittando delle vetrate che fanno da muro, a volte dei ladri hanno la “geniale” idea di sfondare le porte con un’auto e arraffare più merce possibile. Qualcuno, però, deve essersi sentito particolarmente ispirato.

Una banda di 3 persone hanno tentato di effettuare il colpaccio: un furto direttamente nel campus di Apple a Cupertino. Nella giornata di ieri il servizio di sorveglianza si è accorto di una finestra rotta in uno degli edifici. Varco utilizzato per entrare nell’edificio.

Considerando la segretezza adottata da Apple nella sua sede, il colpo era praticamente impossibile. I ladri, infatti, si sono dati alla fuga. Uno di questi ha provato a nascondersi in uno Starbucks di San Josè. Corso al bagno, però, il ladro si è accorto che era necessario avere un codice per entrare. Non avendolo è stato braccato dalla polizia in breve tempo.

Gli altri due sono ancora in fuga, ma lo sceriffo ha già controllato le telecamere di sicurezza per ritrovare la BMW sospetta. Probabilmente a breve anche gli altri due finiranno dietro le sbarre.

Ma cosa pretendevano di trovare negli edifici di Apple? Di certo la società non ha un forziere con i suoi denari. Forse erano alla caccia di un prototipo di iPhone, ma considerando tutte le foto sul web apparse negli ultimi mesi, avrebbe avuto poco valore.