Steve Jobs inserito tra i pionieri della fotografia

Steve Jobs International Photography

Ogni settore si evolve e diffonde grazie all’apporto di menti geniali. La prima camera oscura, nel settore fotografico, fu costruita da Joseph Niepce. Da quel momento, dal 1841, ci sono state tante persone che hanno contribuito con le loro idee, come il primo ingranditore di Woodward e le prime istantanee di Bunsen e Roscoe.

La International Photography raccoglie tutte queste persone nella sua Hall of Fame e quest’anno, con le nuove nomine, anche Steve Jobs ha preso il suo posto nel firmamento fotografico per i progressi effettuati con l’iPhone e la diffusione della fotografia digitale.

Steve Jobs è stato un inventore americano e imprenditore che cofondatore di Apple e ha portato a diventare azienda più innovativa al mondo. Steve ha contribuito a creare prodotti che hanno rivoluzionato il mondo creativo e sono diventati strumenti essenziali per designer, registi, produttori musicali e fotografi. Appassionato di fotografia, sia nel suo lavoro e vita personale, il suo più profondo contributo alla comunità artistica e il mondo è l'iPhone, che, in meno di un decennio, ha cambiato sia l'arte della fotografia e l'industria intorno ad esso.

Insieme a Steve Jobs sono stati nominati anche John Knoll – inventore di Photoshop – il filmmaker Ken Burns e altri fotografi.