I video di iTunes non soddisfano molto i clienti

soddisfazione clienti video

Se vi chiedessi di suggerirmi un servizio per vedere film digitali quale mi dareste? Probabilmente non quello di Apple. Secondo una classifica realizzata da J.D. Power, infatti, il servizio di Apple non soddisfa molto gli utenti.

La classifica è stata generata prendendo in considerazione diversi parametri che hanno portato ad un punteggio fino a 1000 punti. Un sondaggio somministrato negli Stati Uniti a 3.928 utenti.

Si evince che nessuno ha ottenuto i 1.000 punti, lasciando un ampio margine di miglioramento per tutti i servizi. Al primo posto abbiamo Netflix con 829 punti. Il servizio di streaming, disponibile anche in Italia, è considerato il migliore in circolazione.

Al secondo posto abbiamo Hulu Plus con 821 punti, seguito da Industry Average con 820 punti. Apple è appena sopra Amazon Video (806 punti) con i suoi 807 punti.

Apple non ha un vero e proprio servizio di streaming video. La società permette di noleggiare o acquistare i file multimediali dei film, pagandoli a caro prezzo. Il prezzo di ciascun film spesso supera il prezzo di abbonamento di un intero mese su Netflix e questo spinge gli utenti a non considerare l’iTunes Store.