Omnicharge, la batteria esterna praticamente per tutto

Omnicharge

Avrete sicuramente una batteria esterna in casa. Questo accessorio è diventato fondamentale. Di solito quasi tutti i modelli integrano due tipi di porte: la microUSB per ricaricare la batteria e la porta USB (o più di una) per caricare i dispositivi mediante il cavo.

Omnicharge si caratterizza per la presenza di una presa elettrica alla tedesca, quella a due fori. In questo modo potremo collegare anche i cavi per il computer, un ventilatore o altro dispositivo. C’è anche la porta DC per gli accessori che usano questo attacco.

Inoltre ci sono due porte USB 3.0 da 2,4 A ciascuna a 5V. La capacità è disponibile in due varianti: 13.600 mAh o 20.400 mAh. Entrambi hanno un display per leggere varie informazioni come la quantità di energia residua, la potenza di ricarica e la temperatura della batteria. Per ricaricarle sono necessarie 2 ore.

Il progetto della Omnicharge si finanzia su Indiegogo. Per 139 $ + trasporto si riceverà il modello da 20.400 mAh a partire da novembre di quest’anno.