Recensione delle pellicole colorate EasySkinz per iPhone

Spero che prima o poi si arrivi all’iPhone shatterproof, vale a dire infrangibile. Un modello che è possibile lasciar cadere a terra senza paura. Un po’ come avviene con la resistenza waterproof, che mette al sicuro dalle cadute in acqua. Non è qualcosa di fantascientifico. Esiste già un modello di Motorola con queste capacità.

Se l’iPhone fosse shatterproof potremmo usarlo senza custodia. È un po’ un controsenso costruire un telefono bello e sottile, se poi si spinge l’utente ad usare una custodia rovinando il design, aumentando le dimensioni e lo spessore.

Tutti noi, però, vogliamo essere sicuri che l’iPhone non si graffi. Per un mero senso estetico, ma anche perché gli iPhone graffiati perdono valore nel mercato dell’usato. Una soluzione potrebbe essere l’applicazione di una pellicola sul case. Non intendo sul display, dove ormai esiste già un mercato fiorente, ma sulla scocca.

Uno dei maggiori produttori di pellicole per case per iPhone è EasySkinz. L’azienda inglese ha un’esperienza ventennale nelle pellicole e ne produce per tutti i modelli di iPhone. Compresi i recenti iPhone 7 e 7 Plus. Per provarle ne ho prese 3 per iPhone 7 Plus.

Ogni pellicola è posta su due fogli piegati e presenta gli stickers per tutti i lati del telefono. Compreso il lato anteriore. Le pellicole sono prodotte con adesivo 3M. Sono facili da applicare, ma anche da togliere. Nel caso vogliate cambiare colore o semplicemente non vi va più di usarla.

In fondo all’articolo troverete un video guida con le fasi da seguire. In alcune parti, e l’azienda tende a suggerire di non ignorarle, bisogna usare un fon per capelli. L’aria calda ammorbidisce la pellicola e consente di applicarla meglio in alcuni punti delicati, come gli angoli e il profilo del telefono.

Nella mia galleria potrete vedere alcune applicazioni. Ho anche usato il modello Jet Black, ideale per chi voleva l’iPhone di questo colore ma teme di graffiarlo. Applicando la pellicola avrete il telefono di nero lucido anche se lo avete preso di un altro colore.

L’applicazione ha richiesto pochi minuti. Ho trovato un po’ di difficoltà nell’area della doppia fotocamera, perché nella versione nera non rimaneva attaccata. La variante White Matt, invece, è stata più facile da applicare. Alla fine ho deciso di tenerla. Il mio iPhone sembra una versione di Star Wars, con dei colori che riprendono quelli delle guardie dell’Impero, ma può anche essere scambiato come un iPhone in porcellana. Del colore dei nuovi Apple Watch serie 2 costosi.

Il prezzo è basso. Costano 10,39 € ciascuna, quanto una custodia. Spero che l’azienda produca vari colori di volta in volta. Esiste anche una serie che simula la fibra di carbonio, molto apprezzata dagli utenti. I modelli più richiesti costano 12,97 €. Ne trovate anche per iPhone 7 o altri modelli precedenti.

Volendo, in fase di acquisto, potrete richiedere anche una pellicola per il display in HD o vetro temperato. Il trasporto è di 2,5 £, pari a circa 3 €.