LEGO sta adottando sempre più Mac per gestire l’azienda

LEGO

Durante l’evento Jamf Nation User Conference, in Minneapolis, Loft Mikkelsen, capo dell’infrastruttura IT di LEGO, ha spiegato come la società sta passando sempre di più ad usare prodotti Apple per la gestione della società, tra cui Mac e iPad.

Il tutto è iniziato due anni fa, quando la società ha pensato di costruire l’infrastruttura per la crescita futura. Per la sperimentazione sono state seguite due vie: un gruppo ha continuato ad usare i PC e un altro ha usato la nuova piattaforma con Mac e dispositivi iOS. Poi le due alternative sono state messe ai voti e hanno vinto i Mac.

La società utilizza il software Casper Suite di Jamf per la gestione dei processi. Al momento ci sono oltre 700 prodotti Apple in azienda e sono utilizzati soprattutto dai designer e dagli sviluppatori. In futuro, però, con la crescita dell’infrastruttura e il passaggio al nuovo sistema MDM (Mobile Device Management), il numero dovrebbe crescere.

È strano vedere un’azienda di mattoncini, dove ogni struttura può essere personalizzata e cambiata, utilizzare un sistema di computer e dispositivi mobili non modificabili. Il sistema di gestione LEGO utilizza anche un AD (Active Directory) e una VPN interna per la gestione degli script.