Ballmer: Apple aveva ragione con gli iPhone

steve-ballmer

Conosciamo tutti Steve Ballmer. Il goffo ex CEO di Microsoft, 30° dipendente della società, ha un rapporto fraterno con Bill Gates dal quale ha ottenuto un ruolo di prestigio in Microsoft. Ruolo che gli ha permesso di collezionare azioni per 28,3 miliardi di dollari.

Ballmer è famoso per i suoi ingressi da nerd esaltato. Per anni ha rallentato Microsoft a causa della sua scarsa visione del futuro. Durante un’intervista rilasciata a Bloomberg, infatti, Ballmer pensa agli anni passati in Microsoft e ammette i suoi errori.

Soprattutto aver deriso Apple con il suo iPhone:

500 dollari per un telefono? Ma è il telefono più caro del mondo. Con Motorola vendiamo milioni di telefoni all’anno e loro vendono 0 telefoni.

Disse al debutto del telefono di Apple. Affermazione di cui è pentito. Microsoft tentò di recuperare solo nel 2012 con il Surface, per poi convincere il consiglio a comprare Nokia per 9,5 miliardi di dollari e sappiamo come è finita in quel settore.

Ora Ballmer possiede altri investimenti, tra cui il 4% di Twitter e, soprattutto, gestisce la squadra Los Angeles Clippers iscritta nella NBA.