Apple ha acquistato Omnifone senza comprarla

Omnifone

Sono gli affari bellezza, direbbe qualcuno. Ci arriva notizia di una manovra economica di Apple che lascia pensare e comprendere come si muovono certi meccanismi.

Come dichiara Techcrunch, Apple era interessata a Omnifone. Una società specializzata nel fornire servizi cloud per la gestione musicale. L’interessamento risale a luglio, ma non è mai arrivata conferma dell’avvenuta acquisizione. Questo perché la società ha agito in modo diverso.

Anziché comprarla tout court, considerando che Omnifone era in amministrazione controllata per problemi economici, ha acquistato alcune tecnologie e assunto 12 dipendenti che ora sono, di fatto, nell’organico di Apple.

In pratica, approfittando delle difficoltà economiche di Omnifone, ha semplicemente sottratto ciò che le serviva. L’operazione è valutata per 10 milioni di dollari. Dal punto di vista economico e metodico l’operazione non fa una piega e possiamo anche considerarla una scelta intelligente.

Probabilmente quelle tecnologie sono state utilizzate nel nuovo Apple Music. All’azienda, ancora in liquidazione, resta un cumulo di brevetti.

One Comment

Cosa ne pensi?