iPhone: gli utenti cauti con la mancanza di cambio di design

analisi iPhone 7

Come stanno andando le vendite degli iPhone 7? Al momento veleggia il mistero, visto che Apple ha deciso di non rivelare questo dato. Nel prossimo trimestre fiscale avremo solo un dato globale con tutti i modelli e non sapremo quanti iPhone 7 sono stati venduti.

Possiamo evincere questi dati, quindi, solo dai modelli statistici. Uno di questi è stato elaborato dal CIRP (Consumer Intelligence Research Partners) che ha stimato le vendite nei primi 30 giorni di lancio dei nuovi modelli.

Dal grafico si evince che con l’iPhone 6 e 6 Plus la maggior parte delle vendite erano stati i nuovi modelli. Con il passaggio al 6s, invece, il nuovo modello ha visto un successo più contenuto. Questo perché i due dispositivi condividevano il design e, inoltre, si era trattato solo di un potenziamento hardware, quindi gli utenti trovavano più conveniente acquistare un modello precedente ad un prezzo inferiore.

Con il passaggio dal 6s al 7 ci saremmo aspettati una barra grande quanto il passaggio dal 5s al 6, ma così non è stato. La barra è diventata più grande, ma non quanto il 6. Questo significa che il design rimasto pressoché immutato ha disorientato un po’ gli utenti.

Al momento, quindi, veleggia una buona dose di cautela. Probabilmente molti avranno deciso di attendere il prossimo anno, quando dovrebbe arrivare un cambio di design.

Cosa ne pensi?