robot Foxconn

In questo inizio anno bisogna affrontare un problema che diventerà sempre più prorompente nei tempi a venire. Entro il 2020, dice una ricerca, il 30% della forza lavoro nelle fabbriche cinesi sarà un robot.

Foxconn ha anche annunciato la costruzione della prima fabbrica fatta solo di robot. Una fabbrica per costruire iPhone 24 ore al giorno, priva di persone che devono mangiare, dormire, riposarsi e che possono protestare. La costruzione dell’impianto avverrà in tre fasi:

  1. Sostituire i lavori pericolosi e ripetitivi.
  2. Aumentare l’efficienza della catena di montaggio.
  3. Usare il personale solo per la logistica, i test, le ispezioni e il controllo.

Già lo scorso anno la società sostituì 60.000 dipendenti con dei robot: i Foxbot. Ma la domanda delle domane è una sola: se i robot sostituiranno i dipendenti e i dipendenti saranno disoccupati, chi comprerà gli iPhone che i robot produrranno?

Join the Conversation

2 Comments

  1. Necessitiamo di un reddito di cittadinanza, in tutto il mondo. Oggi le macchine svolgono il lavoro che una volta si doveva fare a mano, e sarà così sempre di più. Dovremmo vivere lavorando di meno e svagandoci di più con gli amici.

Leave a comment

Cosa ne pensi?