Rumuki
Rumuki, l'app per cifrare i video osè ed evitare gli hacker 2

Nel film “Sex Tap – Finiti in rete”, una coppia cerca di ravvivare la loro intimità registrando un video osé, ma per sbaglio questi finisce in rete con tante avventure rocambolesche per bloccarlo. A volte si sente parlare anche di VIP con i loro video finiti, per scelta o meno, nella rete.

Ma come proteggere i video hard registrati con il partner? Ci pensa un’app per iPhone e iPad. Rumuki promette di applicare una cifratura a tutti i video in essa contenuti. Ogni dispositivo genera la sua chiave privata, non ottenibile dall’esterno, quindi i video, anche se rubati, non saranno mai decifrabili dagli hacker.

Per registrare il video con il partner, in pratica, bisogna leggere nel proprio iPhone la chiave generata nel suo dispositivo, attraverso il codice QR. Per vedere il video l’altro partner dovrà dare la sua benevolenza permettendo di leggere il codice QR con la chiave privata.

Per usare l’app, quindi, bisogna avere entrambi i dispositivi utilizzati per la registrazione. Solo in questo modo si avrà la certezza che solo i protagonisti accedano alla sua visione.

Rumuki pesa 62,4 MB e si può scaricare gratis dall’App Store per un periodo limitato.

Leave a comment

Cosa ne pensi?