Oppo
Oppo annuncia uno zoom ottico brevettato da Apple 2

Il Mobile World Congress di Barcellona non è solo un appuntamento per mostrare i nuovi dispositivi, ma anche per fare degli annunci e anticipare cose che verranno. Tra questi annunci c’è quello di un nuovo tipo di fotocamera realizzata da Oppo.

L’azienda cinese, infatti, vuole usare uno zoom ottico negli smartphone. Come saprete per questo genere di sistemi, che usando essenzialmente le ottiche, bisogna avere molto spazio. Spazio che in smartphone così sottili non c’è.

Nelle vecchie fotocamere compatte, per esempio, l’obiettivo si allungava con un meccanismo telescopico, ma far uscire qualcosa del genere da uno smartphone non sarebbe molto carino dal punto di vista del design. Per questo motivo Oppo ha deciso di posizionare lo zoom ottico in orizzontale e mandarlo al sensore mediante un prisma.

Lo zoom ottico 5x è una tecnologia proprietaria che si fonde con lo zoom digitale.

Si legge nel comunicato di Oppo. Ma un momento: hanno scritto proprietaria? In realtà quel sistema l’ho già visto in passato. L’ho visto in alcuni brevetti di Apple. Il primo sistema come quello di Oppo risale nei brevetti di Apple nel 2013, poi confermato con un secondo brevetto nel 2015.

Il sistema di Apple è praticamente lo stesso di quello di Oppo. Viene quasi il sospetto che l’azienda cinese abbia visto l’idea di Apple e abbia deciso di brevettarla altrove, dove l’azienda non l’aveva fatto.

Join the Conversation

2 Comments

Leave a comment

Cosa ne pensi?