Apple vuole un Apple Store sugli Champs-Élysées, ma Parigi no

Apple Store Champs Elysees

A quanto pare quella della Francia sembra quasi un’avversione nei confronti di Apple. Dopo aver rifiutato una strada in onore di Steve Jobs, vicino al nuovo polo per startup, ora c’è chi si oppone anche alla costruzione di un Apple Store sugli Champs-Élysées.

Se avete visitato Parigi avrete sicuramente fatto visita a questo enorme viale che arriva fino all’Arco di Trionfo. Camminando sulla strada dello shopping, si notano moltissimi brand famosi, soprattutto di moda, e si avverte la mancanza di un grande brand: quello di Apple.

La società di Cupertino voleva porre rimedio attraverso un punto vendita al n.114 della strada, ad angolo con rue Washington. Ma a quanto pare il comitato di valutazione ha bocciato il progetto della Foster + Partner, la stessa società che ha progettato l’Apple Park.

Dalla bocciatura si apprendono una serie di richieste, come un nuovo lucernario per godere meglio del terrazzo, un nuovo tipo di ingresso e altre richieste. L’intera opera potrebbe costare 12 milioni di €, per un superficie su più livelli per un totale di 5.531 metri quadrati.

Ora le richieste torneranno allo studio di architettura che dovranno presentare un nuovo progetto.

Alcune info tratte da: macg

Cosa ne pensi?