Apple brevetta il suo tappeto per la carica ad induzione

brevetto tappeto carica

Il prossimo iPhone avrà la carica ad induzione? È da qualche anno che circola questa indiscrezione. La carica ad induzione, che non utilizza cavi, è una caratteristica presente già in molti telefoni della concorrenza. Basti pensare ad alcuni Nokia che ormai non sono più in vendita.

Se la società ha atteso tanto è perché vuole aggiungere qualcosa di nuovo a questo sistema. Sta di fatto che le indiscrezioni adesso sono supportati da fatti, come dimostra un recente brevetto della società.

Il brevetto n. 9.601.933 mostra chiaramente l’uso di un accessorio, a forma di plettro, sul quale si appoggiano i dispositivi della società per ricaricarli. Il dispositivo sembra non essere stato realizzato per un singolo dispositivo, ma per un uso di più dispositivi contemporaneamente.

Personalmente sono speranzoso in un suo diverso di questa tecnologia. Magari generando un piccolo campo nei dintorni di nuovi Mac, per ricaricare i dispositivi presenti nelle vicinanze, senza utilizzare tappeti e basi di ricariche.

Cosa ne pensi?