Qualche giorno fa ho visto un mio amico alle prese con una pratica ancora, ahimè, molto diffusa. La pratica di chiudere tutte le schede delle app in background credendo che questo liberi la memoria del telefono e aumenti l’autonomia del telefono.

È una falsa credenza. Non funziona. Lo ha detto anche un ex genius di Apple, ribadendo che la pratica non solo non aiuta con la memoria e la batteria, ma fa l’esatto contrario. Quando ci ritroveremo ad aprire un’app di uso comune, per esempio Facebook, il sistema operativo ricaricherà tutto consumando ancora più memoria ed energia. È praticamente controproducente.

Ma come fare per liberare memoria quando il sistema operativo appare lento, oppure vogliamo usare un’app particolarmente potente? Un sistema c’è ed è ufficiale. Bisogna tener premuto il pulsante di accensione laterale per qualche secondo, fino a vedere apparire la schermata di spegnimento.

A questo punto bisogna tener premuto il pulsante Home fino a quando quella schermata non sparisce, per tornare al menu delle icone delle app. In quel momento la memoria è stata liberata. Il sistema diventa più reattivo e potrete usare la potenza che vi serve. Provate voi stessi sul vostro iPhone o iPad.

Leave a comment

Cosa ne pensi?