brevetto rilevatore ultrasonico

A quanto pare Apple, sempre secondo le indiscrezioni, dopo la gara per rendere il telefono sottile, intraprenderà quella per eliminare la cornice attorno lo schermo, per allargare la visuale.

Per fare questo dovrà mandare in pensione il pulsante Home. Una scelta che dovrà presupporre una soluzione alternativa per il Touch ID. Il sensore del polpastrello potrebbe essere sostituito, oppure affiancato, da un sensore per il riconoscimento del volto. Inoltre il lettore delle impronte potrebbe finire sotto lo schermo.

A tal proposito arriva un ulteriore brevetto, che si affianca a quelli visti nei mesi precedenti. Si parla ancora una volta di sensore ad ultrasuoni. In pratica la società vuole utilizzare una sorta di sonar, che scandaglia le faglie dell’impronta digitale mentre si trascina il polpastrello sullo schermo.

Per usare questo sistema bisogna sfruttare un nuovo tipo di vetro, in grado di generare micro vibrazioni al passaggio del dito, al fine di registrare la traccia audio generata dal polpastrello.

La società userà questi sistemi nel prossimo iPhone? Lo scopriremo tra 6 mesi.

Leave a comment

Cosa ne pensi?