Apple lavora al sensore per misurare il glucosio nel sangue

LabStyle Dario

È incredibile come alcune ricerche durino così tanti anni senza portare a risultati concreti subito. È una mentalità molto diversa da molte realtà, come quelle dove si investono dei soldi e si vogliono vedere i risultati subito dopo.

Secondo voci ben informate, infatti, Apple sta investendo per costruire un sensore in grado di rilevare il glucosio nel sangue e integrarlo nell’Apple Watch. La società vi sta lavorando già dai tempi di Steve Jobs e questo lascia pensare a quanti investimenti siano stati fatti.

Il team lavora in un edificio a Palo Alto e mira a realizzare uno strumento senza punture, per offrire i valori del glucosio nell’arco della giornata. L’obiettivo è avere un sensore come quello dei battiti cardiaci, per usare un fascio di luce in grado di analizzare il sangue.

Uno strumento del genere potrebbe essere molto utile per i diabetici e per quelle persone che vogliono effettuare una prevenzione costante. Al momento, però, pare che la soluzione non sia ancora disponibile.

Cosa ne pensi?