Microsoft chiude Wunderlist e io passo a Todoist

Todosit

Tutti dovrebbero avere un’applicazione To-Do. Un’app in grado di ricordare le cose da fare durante la giornata, le cose da fare ad una determinata data, oppure creare liste della spesa, liste di film da vedere, libri da leggere, cose da comprare, obiettivi da raggiungere e cose del genere. App offre un’app di base chiamata Promemoria. Personalmente usavo Wunderlist per la sua interfaccia grafica.

Microsoft, però, ha deciso di uccidere l’app. Wunderlist fu acquistata nel giugno del 2015. A quanto pare in questi anni la società ha estratto le tecnologie che le servivano per creare To-Do: un servizio che entrerà nella galassia Office 365. Personalmente non ho un abbonamento ad Office 365, quindi ho deciso di utilizzare altro.

Per questo motivo ho deciso di passare a Todoist. Quest’app offre numerose funzioni, come le liste collaborative, impostare delle scadenze, creare voci ricorrenti, commentare le voci in elenco e così via. Todoist ha anche creato una pagina per importare le voci di Wunderlist velocemente.

La versione base è gratuita, mentre la versione Premium consente di avere funzioni aggiuntive, come le notifiche geolocalizzate, i filtri potenziati, allegare file alle note, aggiungere elementi via email e altro. Tramite l’uso dell’intelligenza artificiale, inoltre, il sistema consente di gestire le note in modo produttivo, gestendo gli orari e gli impegni.

Todoist pesa 103 MB e si scarica dall’App Store. È ottimizzato anche per Apple Watch. La versione per Mac pesa 4,9 MB.

Cosa ne pensi?