L’autonomia degli Apple Watch potrebbe migliorare con i microLED

microLED

Attualmente gli Apple Watch hanno un’autonomia che non arriva ad un giorno. La soluzione a questo problema, oltre ad usare batterie moderne, potrebbe trovarsi in processori più efficienti e schermi meno esosi di risorse energetiche.

A tal proposito, per quest’ultimo punto, arriva un report da Nikkei. Il sito asiatico dichiara che Apple sta lavorando all’utilizzo della tecnologia microLED. Questo tipo di schermo è formato da pixel molto piccoli contenenti tutti e tre i colori necessari a formare tutti gli altri.

Il risultato è uno schermo più luminoso, definito e meno esoso di risorse di uno schermo OLED. In pratica si avrebbe un prodotto migliore dell’OLED consumando anche di meno. Siccome questa tecnologia è ancora costosa, dichiara Nikkei, Apple starebbe pensando di adottarla inizialmente negli Apple Watch, per poi passare agli iPhone tra qualche anno.

Come sappiamo i prossimi iPhone dovrebbero avere degli schermi OLED forniti da Samsung, superando l’attuale tecnologia LED.

Cosa ne pensi?