App Fixer

A volte capita di fare qualche casino con le app per macOS. Si gioca con le impostazioni, si caricano plugin e si scopre che l’app non risponde più correttamente, non si apre, oppure si chiude all’improvviso.

In queste occasioni l’idea più sensata potrebbe essere la cancellazione e l’installazione di nuovo dell’app. Spesso, però, la cosa non risolve, perché nel sistema operativo restano dei file di preferenze.

App Fixer cancella proprio quei file. L’app, in pratica, consente di riportare i software alla configurazione originale senza dover cancellare l’app e installarla di nuovo. Basta trascinare l’app da ripristinare nella sua finestra per vedere i file collegati.

Il software si scarica gratuitamente dal sito dello sviluppatore.

Lascia un commento

Cosa ne pensi?