In un video appare il Touch ID dietro l’iPhone 8, ma qualcosa non quadra

In questi giorni c’è un po’ di trambusto nel mondo Apple. Uno degli spettri più temuti, vale a dire lo spostamento del Touch ID dietro l’iPhone, è tornato a bussare alle nostre porte. Tutta colpa di un video caricato sul social network cinese Weibo.

Nel video si mostra un operaio cinese inserire un presunto iPhone 8 in una macchina. Il telefono viene posizionato con la mano sinistra mediante un guanto, dopodiché l’operaio appoggia il polpastrello sul retro del telefono e lo estrae con la mano destra, questa volta senza guanto.

Ci sono una serie di elementi che lasciano pensare che non sia necessariamente un iPhone originale e che sul retro non ci sia il sensore biometrico. La prima domanda è perché il telefono viene appoggiato con un guanto e poi viene estratto senza guanto? Se si vuole preservare la superficie del dispositivo l’operazione è alquanto strana.

Inoltre ingrandendo sul video si vede il polpastrello appoggiarsi sul logo e non su un sensore. Anche se fosse vero, il Touch ID vede il polpastrello degli operai cinesi? Quindi l’operaio registra la sua impronta in tutti i telefoni?

Qualche tempo fa si vociferò l’integrazione del Touch ID sotto lo schermo, operazione che ha trovato problemi in fase di produzione. Questo lascerebbe pensare che il sensore si sia trasferito sul retro, per offrire più spazio per lo schermo.

Sta di fatto che quello nel video potrebbe essere solo un clone, oppure che la rilevazione sul retro si riferisca a qualcos’altro e non sia collegato al Touch ID. Le risposte le riceveremo tra qualche settimana, quando il telefono sarà mostrato al pubblico.

Cosa ne pensi?