auto Apple
La prima auto a guida autonoma di Apple potrebbe essere un autobus 2

Nella guerra per le auto a guida autonoma, tra Apple e Tesla, quest’ultima ha sicuramente vinto. La società di Elon Musk non solo ha diversi modelli già semi-autonomi, ma ha promesso un software di guida completamente autonoma entro due anni.

A tal proposito Apple sembra essere molto indietro. Il suo progetto Titan si è arenato qualche anno dopo, dopo un’emorragia di manager e la perdita di leadership nel progetto. Elemento recuperato solo di recente con l’arrivo di Bob Mansfield.

Sta di fatto che recuperare il tempo perso rispetto alla tabella di marcia dei concorrenti è difficile. La società sta concentrando i suoi sforzi sul software di guida autonoma da concedere, molto probabilmente, ad altri.

Prima di vedere un’auto di Apple sarà necessario almeno un lustro. Nel frattempo l’applicazione pratica del sistema potrebbe arrivare con degli autobus.

Come dichiara il New York Times, la società potrebbe applicare il sistema agli shuttle che portano i dipendenti a lavoro. Molto probabilmente all’inizio con la supervisione degli autisti, per poi costruire un sistema completamente autonomo.

Leave a comment

Cosa ne pensi?