Apple elimina l’App Store da iTunes

Se siete dei grandi utilizzatori dell’App Store sul Mac come me, questa mattina ho una brutta notizia da darvi. Per questioni strategiche, Apple ha deciso di eliminare l’App Store in iTunes.

Questo storico software per Mac giunge alla versione 12.7 e porta con se il taglio della versione desktop del negozio delle applicazioni. Questo significa che non avrete più una copia in locale delle app e non potrete scaricarle nel computer, per poi sincronizzarle con un cavetto negli iPhone e iPad.

Probabilmente la società vuole porre in risalto Apple Music, i podcast e la nuova sezione rinnovata dei film, che a breve prevederà i contenuti in 4K HDR. Fortunatamente iTunes si potrà ancora usare per effettuare i backup e i ripristini degli iPhone e altri dispositivi.

Se volete consultare l’App Store dovrete farlo direttamente da iOS. Un vero problema per me, visto che consultavo decine di app ogni giorno alla ricerca di quelle più valide da segnalare. Speriamo nasca prima o poi un’app ad hoc per la consultazione.

  • briviopc

    sono pienamente d’qaccordo con te…un vero problema dover sempre aggiornare le app da IOS.
    se trovi qualche app ad hoc per la gestione delle sole app ti sarei hgrato se lo comunicassi al pubblico.

  • Roberto

    Per fortuna che ci sono ancora programmi tipo iFunBox che permettono di installare le app da Mac e PC