Va all’asta una rivista firmata da Steve Jobs

rivista Steve JobsDi solito finiscono all’incanto delle memorabilie ben più importanti. Per esempio sono molto quotati gli Apple I, oppure le prime lettere e documenti firmati da Steve Jobs quando fondò Apple.

Questa volta, invece, va all’asta il numero di Newsweek del 24 ottobre del 1988, con Steve Jobs in copertina e il titolo Mr. Chips. La cosa particolare di questa rivista, che all’epoca costava 2 dollari, è l’autografo di Steve Jobs.

All’epoca Jobs non era in Apple, perché abbandonò la società, e si occupava di NeXT. La firma è accompagnata da una frase “I love manufactoring”. Ha anche l’autenticazione della Beckett Authentication Services.

In copertina un giovane Jobs mostra un computer NeXT. Sul display c’è il programma Lotus che, all’epoca, era il diretto rivale di Office che, nel 1988, era disponibile solo per Macintosh.

L’asta partirà il 20 ottobre su RR Auction. Il prezzo di partenza è di 1.000 $ e si è stimato possa arrivare a 10.000 $.