Decanto, l’app che ti aiuta ad abbinare cibo e vino

Decanto

Per diventare un sommelier completo bisogna affrontare tre livelli di preparazione, con tre corsi diversi che di solito occupano tre anni. L’ultimo di questi corsi prevede imparare ad abbinare il vino con il cibo di un menu. In questo modo anziché limitarsi ad associare vino bianco con i piatti a base di pesce e quello rosso con quelli di carne, si trae il meglio da ogni portata.

Ma se non avessimo tempo di fare tre anni di corso? Qui ci viene in soccorso un’app: Decanto. L’app è stata realizzata in Italia e utilizza il metodo Mercadini. Questi prende in considerazione il contrasto e la vicinanza dei sapori tra cibo e vino, mediante l’uso di una scheda.

Per usare Decanto, quindi, bisognerà partire dal vino o dalla pietanza, assaggiare l’uno o l’altro e dare un punteggio a varie voci, come sapore, aromaticità, persistenza, grassezza, succulenta, untuosità e così via.

Una volta compilata la scheda, Decanto consiglierà l’abbinamento ideale per trarre il meglio dal pasto. L’app permette di salvare i propri abbinamenti, annotare variazioni e molto altro.

Decanto pesa 26,2 MB e si scarica per 3,49 € dall’App Store. Funziona negli iPhone e iPad.

Cosa ne pensi?