Un accessorio evita di mettere le mani sul volante delle Tesla

Non è un bel periodo per le Tesla. La società ha registrato una serie di segnalazioni relative ad incidenti, auto incendiate e problemi alla guida automatica. A questo si aggiungono i ritardi sulla fabbricazioni dei nuovi modelli.

La società sta affrontando questi problemi singolarmente. Per esempio una delle soluzioni alle persone che usano impropriamente la guida assistita è un aggiornamento software. Questi obbliga il conducente a tenere le mani sul volante per attivare l’opzione.

Molti, però, usano la guida assistita proprio per non toccare il volante e fare altro. Quindi è già stato trovato un trucco: un accessorio magnetico. L’Autopilot Buddy fa credere al volante di avere le mani sul volante.

Il suo peso, infatti, simula il peso delle mani sul volante. Un trucchetto che ricorda quello degli adattatori per le cinture di sicurezza. Strumenti per imbrogliare dispositivi in grado di salvare delle vite, ma di cui spesso facciamo a meno pur di avere determinate comodità.

A questo punto ottenere un sistema di guida autonoma di livello 5 diventa una gara contro il tempo. Rischiamo che persone sconsiderate possano morire.

Cosa ne pensi?