Apple Watch: un video con il test di velocità tra le varie serie

Uno dei punti fissi del passaggio da una generazione e l’altra di un dispositivo di Apple è l’aumento delle prestazioni. La società lavora personalmente alla progettazione dei chip dei dispositivi, quindi riesce ad ottimizzare il tutto di anno in anno.

Per esempio per gli Apple Watch, passando dalla terza alla quarta generazione, sono passati dal chip S3 al chip S4. Questo ha portato ad un raddoppio delle prestazioni, anche grazie alla presenza di un processore dual core da 64 bit.

Ma alla fine della fiera come si traduce all’atto pratico? MacRumors ha realizzato un video per verificare le differenze. Per esempio l’avvio nella serie 4 richiede 51 secondi, mentre una serie 3 necessita 2 minuti e 19 secondi. La serie 2 addirittura 3 minuti e 47 secondi.

L’uso di Siri, invece, sembra non avere particolari differenze. L’apertura delle app mostra qualche differenza, soprattutto quando si passa dalla serie 4 alla serie 2.

In generale il passaggio della serie 3 alla serie 4 non registra particolari differenze. Il passaggio dalla serie 4 alla serie 2 (o inferiori) è invece considerevole. Un dato da prendere in considerazione se state pensando di cambiare smartwatch.

Cosa ne pensi?