Samsung A9, lo smartphone con ben 4 fotocamere sul retro

Samsung A9

Un tempo la questione era sui megapixel. Mentre Apple vendeva iPhone con una fotocamera da 8 megapixel, i suoi concorrenti giocavano ad aggiungerne sempre di più, con il Nokia 1020 munito di una fotocamera da 41 megapixel.

Ora la questione sembra essere passata al numero di fotocamere integrate nel dispositivo. Apple ne ha integrata una sulla parte anteriore e due sulla parte posteriore. Queste ultime creano l’effetto bokeh, effettuano uno zoom 2x e hanno un grand’angolo.

In una strategia al “di più è meglio”, ovviamente affermazione opinabile, Samsung ha presentato il nuovo A9 durante un esclusivo evento italiano. Le fotocamere sul retro di questo dispositivo sono ben 4:

  • Una da 24 megapixel con focale 1.7.
  • Una telescopica da 10 megapixel con focale 2.4 per lo zoom ottico 2x.
  • Una ultra-angolare da 120° da 8 megapixel e focale 2.4.
  • Una da 5 megapixel con focale 2.2 utilizzata per la profondità di campo.

La fotocamera anteriore, tecnicamente la quinta, è da 24 megapixel con focale 2.0. Il risultato è come quello raggiunto dagli iPhone: effetto bokeh, zoom 2x e grand’angolo. A questo si aggiungono altre caratteristiche come lo schermo da 6,3”, il processore octa core di Qualcomm, 6 GB di RAM e Android 8.0

Il prezzo previsto per la vendita è di 629 €. Nell’attesa del Nokia con 6 fotocamere attualmente in fase di prototipo.

Cosa ne pensi?