Le nuove AirPods 2 sarebbero quasi pronte

case wireless AirPods

Durante il video di apertura del Keynote di settembre, se ricordate bene, una dipendente di Apple attivava le AirPods mediante il comando “Hey Siri”. Si tratta di un blooper, un errore delle riprese, oppure un’anticipazione di una funzione che ancora non c’è.

Siri, infatti, attualmente richiede un doppio tap sulla superficie degli auricolari. Per avere il comando Hey Siri c’è bisogno di un apposito chip. A tal proposito sembrerebbe che la prossima generazione di queste cuffie di successo sia ormai dietro l’angolo.

MySmartPrice riporta che la società di Cupertino ha già ottenuto la certificazione bluetooth per il nuovo modello. Si tratta della certificazione per il modello A2031 e A2032 per funzionare con il bluetooth 5.0.

Il nuovo protocollo non migliora la qualità audio, ma aumenta il raggio d’azione delle cuffie e riduce i consumi energetici. Non sappiamo se il nuovo modello sarà disponibile già da quest’anno o se dovremo attendere il 2019.

Nel frattempo siamo ancora in attesa della custodia per AirPods a carica ad induzione. Questa variante fu presentata nel corso del 2017.

Cosa ne pensi?