Wifi-Porter

Prima dell’arrivo dei pacchetti di dati generosi per la telefonia, ma forse questo accade ancora oggi, eravamo tutti alla ricerca di un WiFi nei locali pubblici o presso gli esercizi commerciali. Per colpa di una vecchia legge, ora superata, l’accesso ad internet richiedeva di autenticare ciascun utente con i documenti di riconoscimento.

Ora si trovano le password nei menu dei ristoranti, oppure si può ottenere la password chiedendo ai camerieri o ai negozianti. Per fare prima si può usare un chip NFC. WiFi Poter fa proprio questo. Autentica gli utenti per la navigazione alla rete locale.

In pratica, anziché comunicare la password, si può installare questo mattoncino in legno su una parete. L’utente può semplicemente appoggiare lo smartphone al mattoncino per ottenere la password di navigazione e navigare con il WiFi locale.

Wifi Porter, in pratica, evita di dover dare o chiedere la password. Chi ne ha bisogno può collegarsi direttamente alla rete per gli ospiti in autonomia. Il dispositivo si vende nel sito ufficiale per 39,95 dollari.

Leave a comment

Cosa ne pensi?