Purl, il nuovo corto della Pixar

Apple e Pixar hanno sempre avuto un legame. Steve Jobs fondò la nota casa di animazione dopo aver rilevato una sezione della Lucas Film. Negli anni Disney acquistò la pixar da Jobs rendendo la sua famiglia molto ricca. L’acquisizione avvenne per 9 miliardi di dollari.

A tal proposito vi indico l’ultimo corto. Questi di solito sono mandati in onda prima dei film di animazione Disney nei cinema. L’ultimo corto si chiama Purl.

Racconta la storia di un gomitolo di lana durante il suo primo giorno di lavoro in un grande ufficio. Da notare, tra l’altro, l’accensione del suo computer laptop di lana che vede illuminare un logo sul retro (quando Apple ancora li forniva nei MacBook) e il celebre suono di accensione dei Mac (quando era ancora disponibile in macOS).

A quanto pare nel video Purl ha un po’ di difficoltà nel farsi accettare dal resto del team. Persone che sembrano tutte uguali, vestite tutte allo stesso modo. Come riuscirà Purl a convincerli a non escluderlo?

Alla base del corto, scritto da Kristen Lester, c’è l’importanza della diversità sul luogo di lavoro. Un concetto che Apple promuove ormai da anni.

Cosa ne pensi?