Apple si sta preparando ad abbandonare l’iPhone?

servizi Apple
servizi Apple

Se vi dicessi che in futuro il prodotto fondamentale di Apple non sarà l’iPhone? Non è un’ipotesi del tutto campata in aria. La società ha già visto cambiare il suo core business diverse volte. Per esempio all’inizio del secolo il suo prodotto di punta era l’iPod. E dov’è l’iPod adesso?

Tutto è destinato a cambiare negli anni. In futuro l’iPhone potrebbe essere del tutto indifferente. Potremmo comprare uno smartphone standard e caricare il sistema operativo dal cloud come vogliamo. Non è fantascienza. Lo facciamo già con moltissimi servizi web, accessibili indipendentemente dal tipo di dispositivo utilizzato.

Apple sarà sempre di più un’azienda di servizi e sempre meno un’azienda di hardware. Non che questi sparirà, ma il fatturato più grande arriverà dai servizi. Una scelta avvalorata da due fattori:

  1. I servizi possono essere prodotti in qualsiasi parte del mondo. La società può crearli direttamente negli Stati Uniti e non deve combattere con dazi doganali e aziende partner.
  2. Il margine sui servizi è del 62,8%, mentre sui prodotti è del 34,3%. Quindi Apple guadagna molto di più sui servizi che sui prodotti.

Secondo il Wall Street Journal questo cambiamento di rotta è già iniziato. La società sta cambiando la sua leadership per favorire chi produce servizi e ridurre poteri a chi produce hardware.

Speriamo solo che le cose non funzionino come la sincronizzazione di iCloud.

2 Comments

Cosa ne pensi?