Apple brevetta il display che si adatta allo sguardo dell’utente

brevetto display adattivo
brevetto display adattivo

Gli schermi degli iPhone sono destinati a diventare sempre più comodi per la lettura. Attualmente la società ha integrato una serie di tecnologie, come il TrueTone che cambia il calore dello schermo, dal giallo al bianco, in base alla luce presente intorno a noi, per consentirci di visualizzare l’immagine più chiaramente.

Esiste anche il controllo degli occhi aperti, per poter lasciare lo schermo acceso se il sistema TrueDepth si accorge che stiamo guardando il display. A questo potrebbe aggiungersi una ulteriore tecnologie attualmente in sviluppo.

Come dimostra un recente brevetto, la società sta pensando al sistema dello schermo adattivo. In pratica il sistema traccia il movimento egli occhi con il sistema TrueDepth e la luminosità dello schermo cambia da ogni zona del display, in base a dove si appoggiano gli occhi.

In questo modo l’utente riceverà la quantità di luce ideale per non affaticare la vista. Un sistema che prende in considerazione anche la quantità di luce esterna, quindi adatta la luminosità anche se l’utente è al buio.

Considerando la tecnologia alla base degli schermi OLED e la luminosità bassa dove non si guarda, lo schermo adattivo potrebbe aiutare anche a ridurre i consumi della batteria.

Cosa ne pensi?