iPhone X

Se il futuro si costruisce sulle nuove generazioni allora Android non avrà vita facile. Se Apple riuscirà a fidelizzare gli adolescenti, in futuro il sistema operativo di Google potrebbe estinguersi.

Secondo una ricerca effettuata dalla banca d’affari Piper Jaffray sulla generazione Z, vale a dire quella degli adolescenti attuali, si evince che l’iPhone è lo smartphone più utilizzato negli Stati Uniti.

L’analisi è stata effettuata con un sondaggio su 8.000 studenti circa. L’83% ha risposto di possedere un iPhone e solo il 9% utilizza uno smartphone con Android. Una tendenza che al momento non tende a diminuire.

Nello stesso sondaggio, infatti, l’86% degli adolescenti ha dichiarato che il prossimo smartphone che compreranno sarà un iPhone, quindi la percentuale di giovani con il telefono di Apple è destinata ad aumentare.

Anche se non necessariamente avere un iPhone significa avere l’ultimo modello, la buona notizia è che chi ha uno smartphone ha anche un Apple Watch. Il 20% degli intervistati ha dichiarato che ha anche un Apple Watch e il 22% dichiara di prenderne uno in futuro. Gli adolescenti che hanno un Samsung Gear sono appena il 2%.

Leave a comment

Cosa ne pensi?